Mobile Menu

Zuppa di patate viola

by oriente, 29 Settembre 2020

  Nelle campagne bolognesi, tra le varie cibarie, è famosa la patata.  Vicino a casa mia ci sono molti campi coltivati, tra questi c’è un’azienda agricola che coltiva patate e cipolle. La ricetta di oggi, è a km 0, perché l’ingrediente principale viene proprio da pochi metri da casa. Ho trovato la papata viola, che non è colorata ma una specie naturale.

I colori dei cibi ne determinano le proprietà.
I cibi viola prevengono malattie degenerative, sono utili agli occhi, e per le fibre e amido sono utili alla salute dell’intestino.
Questa ricetta è semplicissima e il risultato è ottimo.

Ingredienti per due persone

  • Patate viola 400 gr
  • Cipollotto/porro/scalogno (a scelta)
  • Olio extra vergine oliva
  • Brodo vegetale circa 500 ml
  • sale

Come fare

Tagliare a pezzettini il cipollotto e farlo appassire in padella con dell’olio.
Pelare le patate, tagliarle a pezzettoni  e unirle al cipollotto rosolato.
Far cuocere 5 minuti circa, e successivamente aggiungere il brodo. Salare secondo i gusti.
Chiudere con coperchio e far bollire fino a quando le patate saranno cotte. (circa 20/30 min).
Frullare con il mixer ad immersione per ottenere una crema liscia. Aggiungere o dimunuire l’acqua secondo la consistenza preferita.

Servire e guarnire con un filo di olio extra vergine (io ho usato quello alla curcuma), fiori commestibili ( vengono dall’Alto Adige), oppure semi misti.

A Castel San Pietro Terme potete trovare patate e cipolle sulla via Emilia

SOCIETA’ AGRICOLA ORSINI STEFANO
via Emilio Ponente 3136 –  Caste San pietro Terme (BO)

Consegnano anche a domicilio!