Loading...

Mobile Menu

Equilibrata-mente

by oriente, 16 Maggio 2019

Non cercare la soluzione, trova l’equilibrio: esso porterà la soluzione.
Swami Satchidananda

E’ più facile perdere l’equilibrio che ritrovarlo.
Quando lo perdiamo con il corpo, cadiamo da un lato, dall’altro, davanti o indietro.  Mentre quando perdiamo l’equilibrio emotivo cadiamo in varie reazioni che ci fanno rialzare piu’ lentamente.

Tutti abbiamo degli squilibri interiori.
Esserne consapevoli e lavorarci per ricercare continuamente l’equilibrio interiore, può farci vivere meglio ed affrontare le varie situazioni della vita.

Per ristabilire un equilibrio bisogna imparare a prendersi cura di sè, fisicamente e mentalmente.

Lo yoga è una via per raggiungere e mantenere l’equilibrio interiore.

Cercando la stabilità della posizione, cadiamo sul tappetino, ci rialziamo, la ritroviamo e la riperdiamo.
Sviluppiamo così la volontà.

Ci saranno momenti in cui troviamo la stabilità subito e altri in cui non riusciremo a trovarla nemmeno dopo vari tentativi. Accettando ogni momento, sviluppperemo la fiducia.

La continua ricerca di equilibrio nel corpo, rinforza la mente e le proprie  emozioni. Un corpo rilassato, forte e flessibile, porta ad avere una una mente rilassata. La mente rilassata ha maggiore forza interiore, necessaria  per affrontare gli eventi esterni senza esserne troppo influenzati negativamente.

Possiamo stare comodi in questa vita, quando raggiungiamo l’equilibrio corpo_mente.

E’ più difficile mantenere l’equilibrio nelle posizioni quando la nostra mente è inquieta,  per farlo è necessario concentrarci maggiormente, questo ci porterà a sentire di più il momento presente. La vita è ciò che accade nel momento presente.

Solo con la pratica, diventiamo consapevoli di quali sono i nostri punti di forza e quali quelli deboli.  Lavorare su quelli deboli farà diventare più forte il nostro corpo e più sicura la nostra mente.

Ancoriamoci alla terra, ma sempre pronti al cambiamento.