Perdersi tra le vie

by oriente, 27 Marzo 2021

Ho scritto una storiella brevissima sulla paura, emozione protagonista in questo periodo e forse in troppi altri.

– hey tu, dove stai andando?
– ciao, ho preso la via della paura e mi sono persa.
– come ti chiami?
– mi chiamo Speranza e tu?
– io mi chiamo Fiducia, prendi la mia mano e seguimi
– dove andiamo?
– da un amico, si chiama Coraggio, abita nella via del presente, ci fermeremo lì
– e cosa faremo?
– chiuderemo gli occhi e ascolteremo i nostri respiri

Da quell’ incontro Speranza si sente al sicuro, a volte si perde tra le vie dei pensieri ma sa che Fiducia è sempre pronta con la sua mano per accompagnarla sulla via del presente. Coraggio invece se ne sta lì, calmo e tranquillo, pronto ad accoglierle tra le sue braccia ogni volta che ritornano.

Roberta

www.orientandomi.it