Loading...

Mobile Menu

Lasciarsi andare

by oriente, 10 Novembre 2019

Mi è venuta voglia di cancellare un quadro che non mi diceva più nulla. Con la pittura bianca ho iniziato a coprire il tutto senza sapere cosa avrei voluto ottenere. Di solito ho già un’ idea, ma questa volta no. Nessun progetto. Come è difficile a volte lasciarsi andare all’istinto, anche quando ci si sente sicuri delle tecniche. Quella facciata bianca mi bloccava, era tutta da riempire.  La mente cerca in continuazione schemi a cui è abituata, per ottenere risultati che già conosce. Volevo ottenere qualcosa di diverso, ma la mano non si muoveva, la mia mente continuava ad elaborare. Così ho alzato l’audio della playlist per non per immergermi completamente nell’azione. Mi sono buttata. Faccio scivolare le mani sulla tela, trasformando le dita in pennelli e il tavolo in tavolozza.

Fluire, lasciarsi andare all’istinto per superare quella razionalità che ci accompagna in ogni cosa.

Dobbiamo provarci, scivolare nell’azione, fino a diventare l’azione stessa, sentirne le senzazioni, niente di più, senza aspettative. A volte il risultato può sorprenderci. Accorgerci, che lasciandoci andare il premio è il senso di leggerezza finale. Lasciarci andare per trasformare la vita in un’opera d’arte.

Dal caos, il risultato è un quadro che a toccarlo sembra velluto.