Loading...

Mobile Menu

Come una cicala

by oriente, 22 Luglio 2019

Chi come me vive nella natura, sa che c’è una colonna sonora dal volume altissimo che viene trasmessa nei mesi estivi senza interruzioni e si sintonizza con le tue orecchie. E’ il suono delle cicale. Oggi mi è arrivato al cervello e mi ha fatto venire dei pensieri.

Le cicale si svegliano improvvisamente in un giorno d’estate,  tutte insieme ( difficile così avere predatori) e senza mai interrompersi, cantano fino alla fine della stagione. Cantano per preservare la specie. Il maschio con un organo che ha sull’addome, emette un suono stridulo per attirare la femmina, è la fase romantica dell’accoppiamento, lei si avvicina al maschio e lo sceglie in base al suono.  La femmina come risposta emette un suono più delicato, non ha bisogno di farsi sentire perchè si è già avvicinata a lui.

Velocità e attesa
Dopo solo 24 ore depongono le larve che cadono dai rami e vanno nel terreno. La cosa che mi colpisce sono i lungi tempi  di attesa per lo sviluppo di queste.
– Le cicale vivono una sola stagione
– depongono le larve dopo 24 ore
– ci vogliono almeno tre anni di attesa per diventare cicala. Ci sono alcune specie che attendono 17 anni!

Poi si svegliano tutte insieme, iniziano a cantare e a fare l’amore.

Mi incanta la natura, la cicala ci sta insegnando la vita che troppe volte non vediamo

Ci insegna il corteggiamento.
Ci insegna ad ascoltare per poter riconoscere e scegliere chi vogliamo vicino.
Ci insegna che è meglio vivere il momento presente non pensando al futuro
Ci insegna che l’estate è fatta per cantare, gioire e fare l’amore.
Ci insegna che quando una cosa bella finisce, basta saper attendere,  possono passare anche anni, ma la rinascità ci sarà.

Il loro richiamo sessuale mi fa pensare alle relazioni. Ci sono relazioni rumorose e silenziose:
  • relazioni che con la vibrazione della parola ci fanno entrare in frequenza e cantare per la gioia,  intense come la vita della cicala
  • relazioni silenziose e di poche parole, che non creano nessuna vibrazione e ci tolgono la voglia di cantare, monotone come la vita della formica

Ascoltate e ossevate la natura e scegliete la relazione che fa al caso vostro. Cantare felicemente come le cicale o vivere in modo organizzato come le formiche?
A ognuno il suo insetto.