Loading...

Mobile Menu

Sorridi, è un dovere sociale.

by oriente, 28 novembre 2015

Ognuno di noi puo’ fare qualcosa per migliorare se’ stesso, i rapporti con gli altri e la societa’ in cui vive.

Una di queste cose e’ SORRIDERE!

 Ci sono moltissimi motivi per farlo: rinforza il cuore, il sistema immunitario, previene ansia e depressione, aumenta l’autostima, stimola la creatività,ma una delle cose migliori è che il  sorriso è bellezza.
Il sorriso cambia il volto delle persone e un volto che sorride può far sorridere e condizionare le persone che lo incontrano.

Perciò, sorridere diventa un un dovere sociale, perchè fa bene a noi e a chi ci sta vicino.

Entrare in un bar e non essere salutati, recarsi in ufficio e stare in contatto con gente arrabbiata o lunatica, incontrare persone dai musi lunghi e depressi non contribuisce ad alleggerisce le giornate che possono gia’ per vari motivi avere il loro peso.
 
Potete avere i vostri motivi per non non voler curvare all’insù i muscoli della bocca, ma vi assicuro che i benefici che otterrete facendolo sono molti.
Per chi non è abituato a sorridere, per chi non sa affrontare i problemi con la giusta positività, per chi non si scompone, per chi pensa che ridere sia da persone leggere, vi propongo un esercizio che dura solo 90 secondi, niente in confronto a quello che potete ottenere in cambio.

ESERCIZIO:
Fate una smorfia che sembri almeno un sorriso per 90 secondi. Indipendentemente dal vostro umore, il movimento dei muscoli della bocca mandano un segnale al cervello che fa attivare l’ormone della felicità, un’endorfina che crea in noi una sensazione di benessere. Da fuori il sorriso arriva dentro.
Fatelo più volte al giorno, camminando, lavorando, sul treno, sul divano, dove vi pare.

Vi accorgerete presto che il vostro umore cambierà, ed anche quello di chi vi incontra.

Sorridere fa bene al corpo e allo spirito e ridere ancora di piu’.
Ridere è la migliore medicina.

Ridere  rende morbidi e flessibili. Ridere e’ terapeutico. Ridere fa bene, e’  una qualità da coltivare in ognuno di noi. Il sorriso è la miglior comunicazione non verbale esistente. Un linguaggio universale.

Sorridere e’ un dovere sociale!

Un giorno senza sorriso e’ un giorno perso. (Charlie Chaplin)