Loading...

Mobile Menu

KARMA – una piccola storia

by oriente, 4 marzo 2016

Quando mi fermo a pensare agli eventi della mia vita, tra mille incertezze su cui l’ho impostata, ho capito che una cosa e’ certa, il principio karmico esiste.

Il Principio Karmico sostiene che ogni azione del corpo, della parola e dello spirito sono al contempo causa e conseguenza di altre azioni. Quindi ogni evento che di accade o gesto che facciamo è interconnesso all’interno di una rete di legami di causa/effetto. Percio’ niente e’ per caso.

Io ne sono sicura.

Con ogni azione mi sono segnata il mio percorso personale. Un percorso mai scontato.

Ieri sera sono entrata in un locale  qui a Bali,  al bancone insieme ai doni per le divinita’,  c’era un contenitore per le mance ed il messaggio del karma. Mi e’ venuto in mente di scrivere questo post, perche’ nel pomeriggio, qui a Ubud,  ho terminato il corso di massaggio balinese, pagato con le mance prese facendo massaggi ai clienti. Grazie ad una scelta “karmica“.

Circa quindici mesi fa non avevo abbastanza lavoro per pagarmi l’affitto, il lavoro di web designer era troppo poco, e il mio sogno di mantenermi facendo la massaggiatrice sembrava lontano. Avevo investito anni per studiare, shiatsu, thai e altro e dedicato tante ore di pratica, ma non riuscivo a viverci. Qualcosa doveveva cambiare.

Azione. Tutto nasce dall’azione. Wu wei. Si agisce senza agire. Ho inviato curriculum ovunque, senza nemmeno guardare dove, almeno 100. Arriva una sola risposta, dall’ Alto Adige, l’ ultimo posto del mondo dove sarei voluta andare.

Mi e’ stata data una possibilita’. Sono andata al colloquio, ho fatto la prova pratica e ho atteso la risposta. Era l ‘8 dicembre 2014. Mi hanno presa, in una settimana ho lasciato la citta’ dove mi ero trasferita solo un anno prima, Bologna, e che mi piaceva tanto. Il 15 dicembre sono arrivata lassu’ a Merano, senza il tempo per rendermene conto. Mi sono chiesta da subito ” che ci faccio qui?”. Ci ho vissuto e lavorato 14 mesi e per molte volte mi sono fatta la stessa domanda. Guardavo i monti, guardavo la gente e me lo chiedevo. Non era il mio posto.

Poi l’ho capito. Quello era il mio punto di partenza, il mio inizio verso un nuovo percorso di vita. Gli inizi non sono mai facili, soprattutto tra i monti e dove nemmeno ti senti in Italia.

Un anno fa non avrei mai pensato di trovarmi oggi a Bali, di pagarmi il corso di massaggio balinese con le mance che ho preso dai clienti che ho massaggiato, grazie a una scelta fatta.

Ogni euro di mancia datomi, l’ho inserito in una piccola busta di stoffa che avevo preso tre anni fa in thailandia. ( Sempre per scelte strane ci sono arrivata, ma questa e’ un’altra storia).

rps20160304_213545

Io lo chiamo KARMA MANCIA. Ogni euro che prendo dando benessere, lo uso per il mio ben-essere e so che questa scelta, mi dara’ ancora buon karma.

Fate buone azioni e vogliatevi bene, agite e scegliete. Tutto il resto accade di conseguenza.

Ps: ho lasciato il lavoro in Alto Adige, il mio punto di partenza non e’ il mio punto di arrivo. Sono partita per questo viaggio da disoccupata felice. Qualcosa accadra’.

Intanto staccate il vostro bigliettino!

tmp_17004-rps20160304_204111-1349461766