Loading...

Mobile Menu

Incontri casuali

by oriente, 15 ottobre 2017

Mi hanno sempre affascinato i luoghi di transito,  le stazioni, i porti e gli aeroporti, luoghi di partenze e di arrivi, posti pieni di gente incontrata per caso.
Sguardi che si incrociano, pensierosi, incuriositi, indifferenti, frettolosi, sguardi casuali.
Mi piace il rumore che fanno le rotelle delle valigie trascinate, guardare le persone che aspettano, che si salutano, quelle che si abbracciano e si baciano, chi con tristezza per un addio, chi con gioia per un bentornato.

Luoghi di aspettative, per quello che si andrà a trovare, luoghi di delusioni per quello che non si è trovato.  O solamente luoghi di passaggio.
Non sono posti qualunque, sono un concentrato di emozioni.


Scatto delle fotografie a quelli che corrono, a quelli che attendono, a quelli che arrivano e che partono, per ricordarmi di sconosciuti che non incontrerò mai più, o che rincontrerò senza nemmeno accorgermene.