Loading...

Mobile Menu

Non ho tempo

by oriente, 22 ottobre 2018

Scrivo ispirata da ciò con cui mi confronto nella quotidianità, ispirata dalle parole che sento e dall’osservazione dei comportamenti nelle relazioni umane. I miei clienti e le persone che incontro sono reali, come le loro parole e i loro racconti.

Non ho tempo per me.

Non ho tempo per te.

Non ho tempo da perdere.

Non ho tempo per mangiare.

Non ho tempo di respirare.

Non ho tempo per fare.

Non ho tempo per parlare.

Non ho tempo per andare.

Non ho tempo per vedere.

Non ho tempo di ascoltare.

Che tempo farà?

E’ tempo di prenderti il tempo.

 

Abbiamo tutti lo stesso tempo, 24 ore al giorno e 365 gg l’anno,  stiamo andando tutti nella stessa direzione, ognuno in un modo diverso.
C’è chi ci arriva correndo e chi camminando.

L’unica cosa sicura, è che il tempo non si guadagna e  non si compera.
Il tempo si può solo usare e spendere.
Il tempo non si recupera. Il tempo andato è perso.
Tutto il resto è decisione personale

BUGIE
Dire che non si ha tempo, è mentire, perchè per le cose importanti il tempo si trova, quindi ognuno nella propria scala personale, decide cosa metterci e quanto tempo dedicare ad ogni cosa.

La differenza tra una persona che non ha tempo e una che ne ha molto, sta nella scelte delle priorità.
Quindi non esiste persona cha “ha buon tempo”, o quella ” che non perde tempo”, ma esistono scelte diverse.

Le azioni ripetute ci danno sicurezza, come le nostre bugie. Le nostre abitudini ci creano alibi per nascondere la nostra pigrizia davanti alle scelte.

Se volete riappropriarvi del tempo, abbiate coraggio e prendetevelo, se non sapete usarlo in un modo diverso di come lo usate ora, non lamentatevi e continuate a mentire.

 

Ci sono tanti modi per iniziare a trovare il tempo

  • eliminare relazioni non sane
    potremmo iniziare a non regalare il nostro tempo prezioso a persone che non sono costruttive per noi ma l’esatto contrario
  • sano egoismo
    eliminare certe azioni che a livello personale non danno molto ma “lo facciamo per gli atri”.
  • straordinari inutili
    fermarci al lavoro più del tempo davvero necessario e sostiturlo con tempo per fare cose che ci fanno bene.
  • riempire i tempi vuoti
    Non occupare i tempi vuoti con troppo utilizzo di social, tv, tecnologia, imparare anche a non far niente.
  • incastrare orari
    cercare di fare la spesa in orari di poco afflusso, inutile perdere tempo nelle code